Storia

  • 2La Maddalena 1968
  • 2Monte Amiata 28.07.1962
  • Conversano 68
  • Gran Sasso 1963
  • Mercadante 1972
  • Monte Amiata 28.07.1962
  • Pescasseroli26.07.64
  • Processione 1964
  • San Giorgio 23.04.1963
  • La Maddalena 1968
  • Monte Amiata 28/07/1962
  • Conversano 1968
  • Gran Sasso 1963
  • Mercadante 1972
  • Monte Amiata 28/07/1962
  • Pescasseroli 26/07/1964
  • Processione 1964
  • San Giorgio 23/04/1963

22 Febbraio 1857

 

11 Ottobre 1899

 

16 Maggio 1900

 

15 Giugno 1906

 

29 Luglio 1907

 

12 Luglio 1910

 

16 Gennaio 1916

 

13 Agosto 1944

 

1 Ottobre 1960

 

 

24 Settembre 1961

 

Settembre 1971

 

1972

  

4 Maggio 1974

 

 

1975

 

1991

 

2003

 

 

1 Agosto 2007

 

2 Novembre 2010

 

122286846
161584446
512565346
518328262
667638437
671760846
737546657
803551530
984203773
1114230465
1203568859
1620534029
1670712787
1905116010
2127116714

 

22 Febbraio 1857

Nasce Robert Stephenson Smyth Baden-Powell

Baden-PowellNasce Robert Stephenson Smyth Baden-Powell a Londra da H.G. Baden-Powell e da Henriette Grace. Visse una fanciulezza avventurosa insieme ai quattro fratelli maschi che non potè che sfociare, a soli 19 anni, nell’arruolamento nelle truppe coloniali che gli permisero di girare per alcuni continenti e conoscere popolazioni diverse dalla sua, che certamente incisero sulla sua voglia di avventura e conoscenza. Così si ritrovò nel 1899 ad essere incaricato della difesa della cittadina sudafricana di Mafeking.

11 Ottobre 1899

Inizio assedio di Mafeking

mafekingInizia l’assedio di Mafeking che si protrasse per 217 giorni durante i quali Baden-Powell grazie alla sua astuzia e all’abnegazione degli assediati riuscì a tenere testa agli assedianti fino all’arrivo di soccorsi.

16 Maggio 1900

Fine dell’assedio di Mafeking dopo 217 giorni di resistenza senza resa

mky mafeking plaqueArrivo delle truppe in soccorso a Mafeking e sconfitta degli assedianti. Baden-Powell viene onorato con il grado di generale, a soli 43 anni il più giovane della storia britannica.

Il ritorno di Baden-Powell in Inghilterra l'anno successivo, fu imposto dai sanitari, in quanto il fisico di B.P. era stato duramente provato dalle fatiche e dalle preoccupazioni dell'assedio.

Durante questa fase di riposo ebbe modo di osservare le abitudini dei giovani inglesi che considerò vivere in modo fiacco e senza ideali, diversamente dai giovani di Mafeking che avevano contribuito in modo avventuroso ed eroico alla resistenza all'assedio.

15 Giugno 1906

Inizio delle pubblicazioni di “Scouting for boys” su una rivista

Scouting for BoysrSi fece strada in lui l’idea di rispondere all’invito di William Smith, fondatore delle Boys Brigades – organizzazione paramilitare dei giovani inglesi, e scrivere una serie di articoli che pubblicò sul giornale di tale organizzazione e che intitolò nel primo numero “Scouting for boys”, ma con un taglio completamente differente dal modo di essere di quella organizzazione.

“Sogna di donare ai ragazzi inglesi una giovinezza piena di fatica allegra, di disciplina gioiosa, a contatto con la natura, boschi da esplorare, monti e colline da conquistare, gli animali e gli insetti da osservare”.
 
“Dobbiamo tenere ben fissa davanti agli occhi la meta a cui ogni educatore di ragazzi deve puntare: aiutarli a formarsi un carattere, a sviluppare lo spirito di servizio verso gli altri, a diventare dei buoni cittadini”.
29 Luglio 1907

1 ° Campo estivo di 20 ragazzi nell’isola di Brownsea

brownsea6 tende piantate nell’isola di Brownsea, 20 ragazzi, un generale con molto entusiasmo e un pò di materiale danno inizio al “primo campo scout” della storia.

Le squadriglie dei Lupi, Tori, Salmoni, Corvi ascoltano il primo discorso di Baden-Powell:

“Da questo momento, le vostre squadriglie prendono possesso del campo. Ho piena fiducia in voi, perchè conto sul vostro onore. Non obbedirete a me, ma al capo che eleggerete in ogni squadriglia”.

Pubblica le esperienze del campo di Brownsea; viene invitato a innumerevoli conferenze per raccontare il campo scout e esporre le sue idee e le sue riflessioni su < come dare gusto e significato alla vita dei ragazzi >.

A gennaio del 1908 parte la pubblicazione del libro “Scouting for boys” che ottiene una diffusione travolgente tra i ragazzi; sorgono “riparti scout” in tutta l’Inghilterra e nasce il movimento scout che si diffonde in Argentina, in Cile, negli Stati Uniti e nel mondo intero.

12 Luglio 1910

Fondazione in Italia della “R.E.I.” – Ragazzi Esploratori Italiani

05 Giglio-REI-VaneAnche l’Italia non rimase immune dal virus dello scoutismo, infatti il 12 luglio 1910 i primi “riparti” danno origine al R.E.I. (ragazzi esploratori italiani) associazione organizzata ad opera di sir Francis Vane of Hutton (nobile inglese) e Remo Molinari.

16 Gennaio 1916

Fondazione della “A.S.C.I.” – Associazione Scout Cattolici Italiani

Logo-asciMario di Carpegna fonda la “A.S.C.I.” – Associazione Scout Cattolici Italiani riservata solo ai ragazzi maschi.

13 Agosto 1944

Fondazione della “A.G.I.” – Associazione Guide Italiane”

agiFondazione della “A.G.I.” – Associazione Guide Italiane” riservata alla sole ragazze.

1 Ottobre 1960

Il Professore Michele Antenore inizia la prima esperienza scout a Triggiano nasce “Gruppo Triggiano 1° - A.S.C.I.”

Professore MicheleAlla scuola media statale di Triggiano inizia un nuovo anno scolastico. Qualche docente del precedente anno è stato trasferito, è c'è qualche volto nuovo; tra questi il Professore di Lettere “Michele Antenore”. Non era trascorso neanche un mese di lezioni che il “giovane” professore con la sua bella e ricca esperienza alle spalle, propose agli alunni delle classi terze sezioni B e C, di giocare il grande gioco dello scoutismo.

Inizialmente affascinati dalle avventure raccontate dal professore e gioiosi di poterle vivere a loro volta, molti alunni accolsero entusiasticamente la proposta iniziando una serie di incontri a partire dal 2 novembre 1960.

Iniziò così l'esperienza scout a Triggiano.

24 Settembre 1961

1° Campo estivo “A.S.C.I.” di oltre 20 ragazzi a Cassano delle Murge

Per tutto l’anno 1961 le riunioni hanno luogo con costante continuità e al Campo estivo dello stesso anno del Riparto Bari 3, che si tiene in luglio a Margone in Piemonte, partecipano due scout di Triggiano, Salvatore De Mola e Michele Florio; a settembre dello stesso anno tutto il Riparto Triggiano 1 tiene il suo primo Campo Estivo autonomamente presso la località della “Grotta del lupo” in Cassano Murge (BA), con la partecipazione di oltre 20 ragazzi divisi nelle tre squadriglie del Riparto. Quasi tutti i partecipanti pronunciano la loro prima promessa scout il 24 settembre 1961 durante tale campo estivo, avviando definitivamente la vita del loro Riparto.

Prende il via il secondo anno di vita dello scoutismo triggianese con nuove adesioni di ragazzi attirati dall’avventura scout; le attività procedono alacremente e si protraggono fino al Campo Estivo.

4 Maggio 1974

Fusione dell’ASCI e dell’AGI nella “AGESCI” – Associazione Guide e Scout Cattolici Italiani”

348px-AGESCI.svgA.S.C.I. e A.G.I. si fondono nell'A.G.E.S.C.I. (associazione guide e scout cattolici italiani), si adotta la camicia blu per la divisa e si formano le prime unità miste nei gruppi scout.

1 Agosto 2007

Centenario dello mondiale dello Scoutismo

centenarioSi ricordano i cento anni della nascita del “Movimento Scout” con il primo campo estivo nell’isola di Brownsea, con una cerimonia che si tiene a Roma nel Circo Massimo cui sono chiamati a partecipare tutti gli scout d’Italia. Anche Triggiano partecipa con un suo gruppo di lupetti/e, esploratoti/guide, rover/scolte e capi.

2 Novembre 2010

Cinquantennale della nascita dello Scoutismo a Triggiano

cinquantennaleSono passati cinquant’anni dalla prima riunione del 2 novembre 1960 cui parteciparono gli alunni delle classi di terza media maschile della scuola di media di Triggiano. Inizia l’anno associativo 2010/2011, cinquantesimo dalla nascita degli scout a Triggiano.

Dove Siamo

Indirizzo:
Vico Freddo 12, Triggiano (BA), Puglia, 70019, Italia

Gruppi Facebook